• Home
  • FdI Padova
  • 18/06/2018 – Corona d’alloro per le vittime delle brigate rosse
FdI Padova

18/06/2018 – Corona d’alloro per le vittime delle brigate rosse

A 44 anni dall’assassinio di Giuseppe Mazzola e Graziano Giralucci per mano delle Brigate Rosse, ieri  attina

in via Zabarella è stata deposta una corona d’allora sulla targa che ricorda i due militanti del Msi alla presenza dei familiari, degli amici e di una delegazione di Fratelli d’Italia.

A ricordare la Mazzola e Giralucci il vicesindaco Arturo Lorenzoni. “Ricordiamo uno dei fatti più dolorosi e difficili della storia recente della città e del paese – ha detto tra l’altro Lorenzoni – un delitto gravissimo che ha aperto una lunghissima stagione di  violenza, le cui conseguenze sono ancora pesanti, per le famiglie certamente ma anche per il confronto politico della nostra città”.

Il vicesindaco ha chiuso sottolineando come nessuna motivazione politica può superare la barriera della vita delle persone, auspicando che tutti abbiano compreso il valore irrinunciabile  di questo limite perché solo così si può costruire una società giusta.

“Continuare a ricordare oggi il sacrificio di Mazzola e Giralucci – ha detto Raffaele Zanon dirigente FdI – significa trasmettere la memoria di chi è caduto in quella stagione buia. Ricordarli istituzionalmente vuol dire non dimenticare le famiglie delle vittime, educare alla pacificazione, alla civile convivenza che non può e non deve essere quella dei riflettori ancora troppo accesi su quanti hanno commesso crimini che segnarono la storia eversiva”.

Related posts

FdI pronta a raccogliere firme per referendum abrogativo su “follia reddito cittadinanza”

«Promuovo la cultura del rispetto»

05/05/2018 – Reati in calo a Padova? FdI non ci sta: “Strumentalizzazione politica”

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Accetto Leggi

Privacy & Cookies Policy