• Home
  • FdI Veneto
  • Interventi LR 39, Barison: stanziati 15 milioni, approvata in commissione consiliare graduatoria interventi per i comuni ammessi al bando 2018
FdI Veneto

Interventi LR 39, Barison: stanziati 15 milioni, approvata in commissione consiliare graduatoria interventi per i comuni ammessi al bando 2018

Approvata ieri 20 novembre in Seconda Commissione consiliare la graduatoria del bando 2018 che prevede interventi nei Comuni del Veneto che hanno presentato domanda secondo i criteri della Legge regionale n. 39 del 1991.

Attualmente, per questo primo scorrimento, la Regione stanzia 15 milioni di euro che andranno a finanziare 73 interventi su un totale di 263 ammissibili al finanziamento – annuncia il Consigliere di Fratelli d’Italia, Massimiliano Barison. Una importante boccata d’ossigeno per le Amministrazioni comunali e per le imprese del territorio che, tramite questi interventi, potranno generare lavoro per circa 30 milioni di euro – prosegue il Consigliere Barison. L’attuale graduatoria è previsto abbia validità per l’esercizio 2018 – 2019, pertanto il prossimo anno si procederà con lo scorrimento della stessa per la somma che sarà approvata in bilancio. Nello specifico per quanto riguarda il padovano, in questa prima fase sono 22 i Comuni che beneficeranno di un contributo:

Brugine per circa 119 mila euro riguardante la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza tra la SP 4 “Porto” via Roma, Via Ospitale e via Arzeni;

Tribano per circa 275 mila euro per realizzazione rotatoria tra via Stortoletta e la SR 104 “Monselice mare”;

Vigonza per circa 100 mila euro per realizzazione  rotatoria tra via Rufinio e SR 5015 “Noalese”;

Selvazzano per circa 250 mila euro per realizzazione rotatoria intersezione SP 13 via Pelosa con via don Bosco e via Manzon;

Borgoricco per circa 250 mila euro per un percorso ciclopedonabile che collega il centro con gli impianti sportivi comunali e le frazione di Sant’Eufemia;

Albignasego per circa 150 mila euro per asfaltatura strade e marciapiedi;

Ospedaletto Euganeo per circa 200 mila euro per la realizzazione di una rotatoria in località Vallacon in corrispondenza incrocio SR 10 e via Dossi;

Maserà per circa 120 mila euro per la rotatoria lungo la SP Conselvana;

San Martino di Lupari per circa 220 mila euro per la realizzazione di una pista ciclopedonabile lungo la SR 53;

Este per circa 260 mila euro per un percorso ciclopedonabile dalla chiesa di Motta a via Leonardo Da Vinci;

Saccolongo per circa 70 mila euro per il miglioramento della sicurezza stradale lungo via Molini;

Villa Estense per circa 200 mila euro per percorsi pedonabili protetti;

Candiana per circa 80 mila euro per realizzazione rotatoria tra via Balbo, Rialto e Stradelle;

Carceri per circa 75 mila euro per messa in sicurezza dell’incrocio SP 15;

Ponte San Nicolò per circa 270 mila euro per una pista ciclabile lungo via Garibaldi;

Dese per circa 250 mila euro per l’intersezione a rotatori tra via Stevanato e via Molinella;

Castelbaldo per circa 290 mila euro per un percorso pedonabile in area urbana;

Piacenza d’Adige per circa 270 mila euro per una rotatoria tra la SP 7 e via Trivellato;

Torreglia per circa 95 mila euro per la pista ciclopedonabile di via Castelletto;

Borgo veneto per circa 290 mila euro per messa in sicurezza strade comunali;

Codevigo per circa 148 mila euro per lavori di miglioramento sicurezza stradale;

Abano Terme per circa 100 mila euro per realizzazione rotatoria tra via Battisti, San Lorenzo e Gallo.

Riteniamo che la sicurezza stradale, il potenziamento delle piste ciclabili e la manutenzione ordinaria della rete stradale siano interventi di estrema urgenza e tali priorità saranno tenute in considerazione anche in previsione delle prossime valutazione sul bilancio regionale.

All’inizio del prossimo anno saranno firmate le convenzioni con i Comuni interessati e poi si procederà all’erogazione dei contributi previsti – conclude il Consigliere Barison.

Related posts

Fratelli d’Italia fa cinquina arruolando Bassi e Casali – La Russa: sosterremo Zaia

Meloni, candidati Regioni entro settimana

Test antidroga per politici, Consiglio veneto approva mozione FdI

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Accetto Leggi

Privacy & Cookies Policy