Circolo Padova d'Italia FdI Padova

Park a pagamento Zip di padova, una velata tassa per lavoratori?

di Gori Claudio

Il progetto di Park a pagamento in zona industriale appare come una sorta di tassa, più o meno velata, a carico delle imprese e dei lavoratori che soffrono ormai da tempo della crisi economica. Una ulteriore mazzata economica e psicologica che lancia sospetti di pura cassa e non di riordino e decoro da parcheggio selvaggio.

Non solo il decoro e ordine di sosta richiesti non sono ovunque possibili a causa della mancanza di strisce delimitanti la stessa sosta del mezzo, ma richiederebbe una organizzazione e servitù mediante trasporto pubblico che sembra non al pari rispetto ad altre zone industriali del Veneto.

Chiedere un euro al giorno a ciascun lavoratore, cliente e fornitore è come infliggere un inutile torto ad una categoria di cittadini che spesso faticano ad arrivare alla quarta settimana. Una media di 250 euro annui pari a più di una spesa per famiglia.

L’eventuale decisione di richiedere il pagamento ai lavoratori e datori di lavoro e terzisti nonché clienti e fornitori di una azienda della ZIP padovana dovrebbe essere partorita solo dopo avere potenziato il trasporto pubblico-ecologico nell’area coinvolta dall’obolo.

Non sono d’accordo, sarebbe una scelta economicamente ed inutilmente oppressiva. Sono altri i veri problemi di Padova.

Un lavoratore precario con uno stipendio di circa 800 euro mensili rischia di fare evaporare inutilmente circa il 2,5% della paga. Chi più guadagna più avrà “diritto” di parcheggiare? Una forma di discriminazione da park?Un nuovo status-symbol d’area?

Sarebbe sufficiente incrementare i controlli della polizia municipale, sanzionare i selvaggi parcheggiatori senza sacrificare tutti per colpa di pochi.

Related posts

Tram deraglia alla Guizza, poteva essere una strage

12/05/2018 – “Patrocinio gratuito alle vittime di rapine”

Gardini: «Berlusconi? Adesso è Fratelli d’Italia la casa dei moderati»

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Accetto Leggi

Privacy & Cookies Policy