FdI Territorio

Crescono i Fratelli d’Italia e arriva Enoch Soranzo

Fonte: Mattino di Padova del 24/09/2019 – di Claudio Malfitano

Due consiglieri comunali e cinque provinciali. Un senatore e una coordinatrice provinciale del calibro di Elisabetta Gardini, ex europarlamentare di lungo corso. E adesso anche l’avvicinamento dell’ex presidente della Provincia Enoch Soranzo, un vero e proprio pivot della politica padovana, in grado di orientare tanti amministratori del territorio euganeo. È l’impennata di Fratelli d’Italia che negli ultimi mesi, complice la diaspora da Forza Italia, ha acquistato sempre maggior peso con nuove adesioni e un’organizzazione più strutturata.

Un partito che, partendo dal 2,1% ottenuto alle comunali del 2017, ora può puntare a un buon risultato alla regionali del prossimo anno, per poi rivendicare la candidatura a sindaco contro Sergio Giordani nel 2022.

L’arrivo di Soranzo

Anche se non c’è ancora l’ufficialità, la sua presenza ad Atreju non è passata inosservata. L’ex presidente della Provincia Soranzo ha partecipato con la delegazione padovana di Fdi alla kermesse che ha consacrato la leadership di Giorgia Meloni. Serviranno tutti i passaggi formali necessari, ma ormai appare chiara la vicinanza di Soranzo a Fratelli d’Italia, che può legittimamente aspirare a una candidatura alle regionali. Un passaggio che ha delle conseguenze anche negli equilibri del consiglio provinciale, dove ormai in 5 fanno riferimento a Fdi: il sindaco di Piombino Dese, Cesare Mason, è infatti legatissimo proprio a Soranzo, così come c’è un’intesa con Roberto Trevisan, consigliere di Este. Si aggiungono agli altri consiglieri meloniani: Barbara Cocco di Albignasego, Fabio Miotti di San Giorgio in Bosco ed il padovano Enrico Turrin. Proprio quest’ultimo ha costituito, assieme a Elena Cappellini, il gruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale a Palazzo Moroni.

Una componente importante dunque, la forza maggiore del centrodestra, che punta a condizionare la politica del presidente dem Fabio Bui, che era stato eletto con un accordo bipartisan tra tutti i partiti (tranne i Cinque Stelle che non hanno rappresentanti in Provincia).

Nuova organizzazione

Sempre ad Atreju la coordinatrice provinciale Elisabetta Gardini ha presentato il nuovo referente padovano di “Gioventù nazionale”, l’organizzazione giovanile di Fdi: è Mattia Pezzolo, giovane proveniente da Azione studentesca. La scorsa settimana è stata costituita anche la nuova giunta provinciale del partito che, oltre al senatore Adolfo Urso, vede presenti l’ex deputato Filippo Ascierto, l’ex assessore regionale Raffaele Zanon e poi Assunta Cinque, Elvio Turlon (tesoriere), Claudio Gori, Davide Mauri, Damiano Stefan, Gianluca Piva, Gianfranco Vezzaro, Nicola Vettorato, Stefano Mengardo, Rossano Moracci, Emilio Agosti e David Girotto.

Related posts

28/04/2018 – Nuovo Circolo FdI a Battaglia Terme

04/05/2018 – Vigodarzere, cantieri scolastici in sicurezza: garantiti i centri estivi

Daspo urbano nei parchi, non è mai stato applicato

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Accetto Leggi

Privacy & Cookies Policy