Circolo Padova d'Italia FdI Padova

Vicinanza a Eleonora Mosco per accuse e probabili minacce

di Claudio Gori, presidente del Circolo Padova d’Italia 

La politica è cosa seria, il rispetto per le donne e la condanna alla violenza, verbale compresa, ancor più ma se aggiungiamo le gravi offese rivolte ad una donna per il solo motivo di avere espresso pubblicamente un suo pensiero ebbene la violenza è doppia.

Esprimo la mia vicinanza ad Eleonora Mosco, consigliere del Comune di Padova, che ha ricevuto messaggi di disprezzo e offensivi per avere dissentito dalla opportunità di invitare a Padova il concerto di capodanno con Fabri Fibra in Prato della Valle. Personalmente credo che il denaro pubblico per eventi locali non deve essere investito per iniziative collettive e di spettacolo che comunicano disprezzo e violenza verso le donne o eventuali orientamenti altrui.

Se il risultato di certi testi porta all’odio e alla sovrapposizione cafone-popolare allora è in atto una nuova emergenza: gli interessi economici a discapito dei valori sociali che sembrano sempre più sepolti dalla superficialità e insensibilità linguistica orientati ad un futuro che per taluni potrebbe essere arido

Related posts

28/04/2018 – Il Tram su rotaia a Padova è un mezzo pubblico tecnologicamente obsoleto

29/05/2018 – Autobus di linea, i sindaci avrebbero “pagato per anni il non dovuto”: la denuncia di Barison

«Promuovo la cultura del rispetto»

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Accetto Leggi

Privacy & Cookies Policy