FdI Padova FdI Territorio

Altri tre quartieri nel Controllo del vicinato

Fonte: Gazzettino di Padova del 08/02/2020 – di N.B.

Si sviluppa ad Agna il progetto del Controllo del vicinato (Cdv) dopo il successo dell’iniziativa nel quartiere Aldo Moro e via Veneto, con circa 600-700 persone residenti. In questa zona l’attività di controllo che coinvolge i cittadini è operativa dal settembre 2018 con una cinquantina di persone che aderiscono al gruppo di controllo: responsabile e coordinatore è Alberto Falaguasta. Un’altra zona attivata da pochi mesi è quella di via Campagnon, che vede una ventina di iscritti. In fase di attivazione sono invece i quartieri che comprendono le vie Don Marco Zen, Mingoni e De Gasperi.

Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha organizzato un incontro proprio con i residenti di questa zona del paese, che ha visto una buona partecipazione. «Ringrazio pubblicamente l’assessore Roberto Forin e il coordinatore Alberto Falaguasta che stanno sviluppando il progetto», spiega il sindaco Gianluca Piva. «Rilevo che la risposta è buona in paese e con l’avvio delle nuove vie arriveremo a circa un centinaio di cittadini aderenti. Il Controllo del vicinato prosegue Piva – è uno strumento di sicurezza urbana basato sulla partecipazione civica attiva dei cittadini e in stretta collaborazione con le Forze dell’ordine e le istituzioni locali».

«L’obiettivo – puntualizza il primo cittadino – non è di creare sceriffi di quartiere, ci mancherebbe, ma di alzare il livello di attenzione quale strumento di prevenzione per il nostro territorio. A tutti è richiesto di segnalare eventuali situazioni anomale, favorendo lo sviluppo di una comunicazione efficace, veloce e organizzata. In questa ottica le zone coperte dal controllo del vicinato vengono segnalate con appositi cartelli con lo scopo di comunicare a chiunque passi nell’area interessata che il vicinato è vigile e attento e anche questo costituisce un utile deterrente per i malviventi».

Related posts

L’europarlamentare Berlato: cinque proposte per superare l’allarme Coronavirus

Montegrotto Terme, con Bettio e Diaferio il gruppo FdI

Virus West Nile, FdI contro l’assessore Gallani: “Renda pubblici tutti i dati in suo possesso”

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Accetto Leggi

Privacy & Cookies Policy