Circolo Padova d'Italia FdI Padova

#coronavirus Tamponare l’emergenza (che passera’), Giunta padovana brinda ancora oggi ai pregiudizi?

di Claudio Gori, presidente del Circolo Padova d’Italia

Parte della Giunta padovana di sinistra così criticava “pregiudizi e diffidenze immotivate”: complimenti, oggi è emergenza nazionale. Italia terza al mondo per contagi.

Per alcuni, altrove, sembrava razzismo, poca preoccupazione per una mancata percezione di prevenzione e iniziative serie di verifica.

Altri parlano di speculazione politica, alcuni sono sorpresi dal boom dei casi infetti: per fortuna che i nostri angeli sono medici, infermieri, mondo scientifico, Forze dell’Ordine, Protezione Civile e non solo.

Passata l’emergenza qualcuno dovrà prendersi responsabilità con umili e quasi decenti dimissioni spontanee, altri saranno puniti dall’elettorato, altri dovranno chiedere scusa.

Dispiace vedere foto in social network di eletti che brindano per essere poi smentiti dalla realtà: fidarsi ancora politicamente di loro? Non c’è mai limite temporale alle scuse per avere forse sottovalutato il problema.

Nel frattempo c’è stata la quarta vittima in Italia, appena annunciata e i contagiati crescono.

Evitiamo la psicosi e la furia da svuotamento supermercati, ma la preoccupazione resta ed in futuro, prima di brindare a vuoto, accertatevi meglio perchè i focolai possono essere ovunque e più di uno.

E’ un virus influenzale di tipo pandemico senza confini geografici, non limitata sono in Italia o solo in alcune regioni (affermato poco fa in diretta da un virologo su Rai3, “Agorà”).

Resto fiducioso sulla soluzione futura e non correrò al supermercato per svuotare gli scaffali, restiamo calmi e con sufficiente serenità.

Un caro saluto agli amici dell’Isola di Ischia.

Related posts

07/06/2018 – Filippo Ascierto appoggia Cecchinato contro il suo partito

Buon compleanno Giorgia Meloni

Inquinamento, FdI: “Il blocco è eccessivo, si rischia il collasso economico”

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web. Accetto Leggi

Privacy & Cookies Policy